Hpv e malattie cardiovascolari:

img

una ricerca suggerisce un legame

È noto che alcuni ceppi di Hpv, il papilloma virus umano, possono causare il cancro della cervice uterina e altri tipi di tumori. Un nuovo studio ha però suggerito che questo virus potrebbe contribuire anche all'insorgere di malattie cardiache.

Un team di ricercatori del Kangbuk Samsung Hospital di Seoul, in Corea del Sud, hanno scoperto infatti che tra oltre 63.000 donne prese in esame dal 2011 al 2016, quelle infettate con ceppi di Hpv ad alto rischio avevano una maggiore probabilità di sviluppare malattie cardiovascolari o subire un ictus. Il nesso è stato osservato principalmente tra donne obese o con sindrome metabolica.

"Una migliore comprensione dell'Hpv come fattore di rischio per patologie cardiovascolari e di un possibile effetto sinergico di Hpv, obesità e sindrome metabolica, potrebbe aiutarci a migliorare le strategie preventive contro alcuni problemi cardiaci", ha spiegato Seungho Ryu, coautore senior dello studio.

"Si tratta di dati interessanti, che andrebbero approfonditi ulteriormente - ha detto il Dott. Ann Bolger, cardiologo e docente presso l'Università della California - ma i risultati ottenuti finora non bastano a dimostrare una reale connessione tra Hpv e patologie cardiovascolari".

1

© 2019 A.Gi.Co. ALL RIGHTS RESERVED